2012

Il lato nascosto dello stendardo serico della Vergine - appoggiato al muro e quindi invisibile - conservato nell'Oratorio di San Carlo della Rocca ora in restauro
  • L’evento di maggior rilievo dell’anno è sicuramente la riscoperta del grande stendardo serico della Madonna conservato nell’Oratorio della Rocca. Attorno a questo prezioso manufatto si organizza il convegno sui beni tessili in Rocca con la partecipazione del Comune e dell’istituto Beni culturali della regione E/R nella prospettiva di un restauro e di una maggiore valorizzazione di questa bandiera da nave di seta dipinta lunga m. 5 larga m. 3,20.
  • Si collega a questa attenzione per il 1600 la pubblicazione con la Biblioteca Palatina di Parma del volume “1696, Ragguaglio della Rocca di Fontanellato e d’ogni altra sua circostanza “ di C. G.Fontana con schede critiche sui vari aspetti della vita del tempo a Fontanellato a cura di Mario Calidoni.
  • Numerose sono le gite fuoriporta per la conoscenza del “vicino” L’Associazione conduce soci e simpatizzanti a :Collegio Alberoni di PC, Accademia d’arte di Parma, Museo del Pomodoro a Giarola e Museo Archeologico a Parma. La gita a Cremona è un omaggio alle Monache domenicane che là si sono trasferite da Fontanellato nel convento di San Sigismondo.
  • Il presepe del periodo natalizio conferma la tradizione.